Cessione di Sovranità ad ASPIS

L’espressione ‘Cessione di Sovranità’, oggi, fa storcere il naso a parecchi, specialmente a chi lotta contro quella ‘S.P.E.C.T.R.E.’ – spesso immaginaria – formata da ben note multinazionali, nazioni considerate potentissime (un ventenne di oggi non può ricordare eventi occorsi 30 anni fa a chi, come me, li ha vissuti da adolescente) ma che in realtà tale potere non l’hanno mai perso ab urbe condita che stravolgono il senso di libertà attraverso il terrore di avere un microchip imposto da leggi inique inter partes, ‘Grandi Fratelli’ con orecchie tecnologiche impressionanti e via discorrendo.

Forse questi soggetti affetti da fumus persecutionis hanno un problema diverso, psichiatrico: si considerano importantissimi e pertanto ‘controllabili’. Rilassatevi, non è cosi.

Noi di ASPIS – al contrario – apriamo porte e portoni, spalanchiamo finestre con il fine di migliorare il microclima del nostro Circuito e favorire il traffic building sui nostri domini.

Per questa ragione la ‘Cessione di Sovranità’ diviene un must di crescita, evoluzione ed apertura togliendo un po’ all’individuo e arricchendo la Community: non è che un vantaggio, credetemi.

Questo dominio rimarrà come Monumento alla Libertà, ma da qui si accede a Associazione ASPIS la nostra Casa Comune dove le Nobili Aspidi si esprimono con impegno grazie alla Recherche pura, tenendo fede al Progetto Eterodosso che le muove.

I domini archeomisterica.it, .net, .eu e .org saranno redirectati verso il Sito Principale.

Archeomisterica non ha smesso di vivere, anzi: potenzia se stessa forte di appartenere ad un granitico schieramento chiamato Eterodossia.

Posted in Uncategorized | Leave a comment